Stark estinzione

Game of Thrones: ecco perché gli Stark si estingueranno

Ne Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, Casa Stark è considerata una delle più antiche dinastie di Westeros. I suoi membri sono addirittura ritenuti discendenti dei Primi Uomini. Nel corso della loro storia hanno dovuto affrontare molte vicissitudini, rimanendo – comunque – a tutti gli effetti i Protettori del Nord. Tuttavia ciò che è accaduto negli ultimi tempi ci porta a pensare che gli Stark siano destinati ad estinguersi a breve.

ATTENZIONE: se non avete ancora visto tutte le stagioni di Game of Thrones non proseguite con la lettura dell’articolo per non incorrere in eventuali spoiler.




L’origine degli Stark

Fin dalle origini della storia su cui si basa la serie televisiva Game of Thrones, la casata Stark ha governato sul Nord di Westeros. Il loro stemma rappresenta un meta-lupo grigio in un campo di ghiaccio; il motto è L’inverno sta arrivando.

Stark estinzione stemma

Brandon il Costruttore è considerato il fondatore della casata Stark, nonché colui che ha costruito Grande Inverno – dimora degli Stark – e la Barriera a Nord di Westeros – per difendersi dai Bruti e dagli Estranei.

Per secoli hanno regnato su Grande Inverno, fino a quando Torrhen Stark – il Re in ginocchio – decise di giurare fedeltà ad Aegon il Conquistatore, così da porre fine alla Guerra di Conquista. Da quel momento in poi gli Stark guidano il Nord come lord per il re di Westeros, denominandosi Protettori del Nord.

La fine degli Stark

Ad oggi molte cose sono cambiate a Westeros. Gli Stark ancora in vita non sembrano poter continuare la loro progenie per svariati motivi.

Gli uomini di casa Stark

Dopo la morte di Eddard, infatti, il suo primogenito Robb avrebbe continuato a governare su Grande Inverno se solo non fosse stato ugualmente ucciso poco dopo. Eddard aveva altri tre figli maschi: JonBran e Rickon. Come sappiamo, però, anche quest’ultimo è stato ucciso. In vita ci sono ancora Jon e Bran ma loro sono i meno indicati per far proseguire la dinastia Stark.

Stark

Jon Snow – come sappiamo dal suo cognome – è un figlio bastardo di Ned Stark, per questo motivo non potrebbe essere il legittimo erede di Grande Inverno. Inoltre, nel finale della sesta stagione di Game of Thrones abbiamo assistito ad una rivelazione scioccante: Jon non è figlio di Ned Stark ed una – probabilmente – prostituta bensì di Rhaegar Targaryen e Lyanna Stark. Per questo motivo Jon Snow non è affatto considerabile erede degli Stark, ma l’erede legittimo al Trono di Spade.

L’ultimo figlio maschio di Eddard Stark da analizzare è Bran. Dopo la sua caduta da una torre di Grande Inverno – per mano di Jaime Lannister – il suo destino è cambiato. Pian piano il suo personaggio si è evoluto fino a diventare il Corvo con Tre Occhi. Questa sua nuova condizione gli permette di conoscere qualsiasi evento avvenuto nel passato o che sta avvenendo nel presente, in tutto il mondo. Bran risulta, così, visibilmente cambiato, tanto da reagire freddamente sia al suo ricongiungimento con le sorelle sia all’addio di Meera – colei che lo ha tanto aiutato durante il suo viaggio oltre la barriera.

Ci sono, pertanto, tutti i presupposti per farci capire che Bran non è intenzionato a congiungersi con nessuna ragazza: ora il suo destino è aiutare chi ama, sia nella “vita di tutti giorni” – come fa con sua sorella Sansa aiutandola a capire che Baelish l’ha sempre ingannata – sia a sconfiggere gli Estranei.




Le donne di Casa Stark

Ned Stark e sua moglie Catelyn avevano anche due figlie femmine: Sansa e Arya Stark. Cerchiamo di capire se almeno loro possono far proseguire la dinastia Stark, nonostante il loro nome non proseguirebbe in modo diretto perché donne.

Stark

Sansa Stark ha dovuto affrontare diverse peripezie nel corso delle vicende raccontate ne Il Trono di Spade, dal matrimonio forzato con Tyrion Lannister a quello – molto sfortunato – con Ramsay Bolton. Fortunatamente nella sesta stagione ha potuto rincontrare suo “fratello” Jon che l’ha vendicata durante la Battaglia dei Bastardi, uccidendo Ramsay. Sansa, quindi, ora risulta una vedova Bolton – infatti nonostante Ramsay fosse un figlio bastardo, suo padre Roose Bolton gli diede comunque il suo nome. Noi possiamo ipotizzare che Sansa in futuro sposi un uomo di una casata minore; in questo modo il nome da dare ad un loro eventuale figlio sarebbe Stark. Noi però non sappiamo quanto potrebbe andare a buon fine questa possibilità, pertanto non la possiamo considerare sicura al prosieguo degli Stark, nonostante Sansa sia ora a tutti gli effetti la Lady di Grande Inverno.

Infine abbiamo Arya Stark. La sua storia è piena di eventi nefasti, ma la giovane ragazza non si è mai lasciata sopraffare da ciò che le accadeva. Si è finta un ragazzo, ha imparato l’arte della spada diventando un’abile guerriera e grazie anche al suo addestramento presso la Casa del Bianco e del Nero è diventata Nessuno. Pertanto Arya non solo è una donna – e come Sansa non potrebbe far proseguire il nome degli Stark in modo diretto – ma è anche diventata Nessuno; come suo fratello Bran è in una nuova “condizione” che non le permetterebbe – effettivamente – una relazione con un uomo. Lei può impossessarsi dei volti di chi vuole vivendo così la vita di un’altra persona, magari per aiutare qualcuno che ama ed è in difficoltà.

Per tutti questi motivi si può dire che nemmeno le due donne di Casa Stark potranno davvero tramandare il loro nome.

Gli Stark non governeranno più su Grande Inverno

Ci teniamo a sottolineare che tutte queste deduzioni si fondano soprattutto sulla serie televisiva. Lo scrittore George R. R. Martin de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco ha bloccato già da un po’ la produzione dei suoi libri e nessuno sa che intenzioni abbia sui Protettori di Winterfell.

Stark

Quel che è certo è che nell’ottava stagione di Game of Thrones potremo godere degli ultimi Stark in vita della serie. Forse per loro ci sarà un destino lungo e sereno ma sicuramente non possiamo sperare che dopo la loro morte altri Stark governino su Winterfell.

Probabilmente anche l’inverno non arriverà più, così come loro non ci saranno più. Non dimentichiamoci, infatti, il motto dei Lord di Grande Inverno. Forse gli Estranei saranno sconfitti e non ci saranno più inverni a Westeros, in concomitanza all’estinzione degli Stark.

Non ci resta che aspettare il 2019 – per l’uscita dell’ultima stagione della serie – e scoprire come andrà a finire la storia di questa casata.

Voi cosa ne pensate del destino degli Stark? Fatecelo sapere nei commenti. Seguiteci su Facebook e sui canali Telegram per essere sempre aggiornati sulle ultime notizie da noi pubblicate.




Canali Telegram

Star Wars | Entra

Game of Thrones | Entra

Anime e animazione | Entra

Rispondi